• +39 030 2620584

Impianti dentali

slider imageslider imageslider imageslider image

IMPIANTI DENTALI

L’implantologia si occupa di ripristinare le zone edentule, rimaste quindi senza denti, inserendo gli impianti dentali, vere e proprie radici artificiali nell'osso.

Questo ci permette di riabilitare con restauri fissi queste aree e spesso di evitare protesi rimovibili (scheletrati e dentiere), che dal punto di vista funzionale e psicologico sono sempre difficili da accettare.
In genere, l’implantologia osteointegrata ha una percentuale di successo nell'ordine del 93%. Inoltre, gli impianti sono semplici da gestire perché necessitano delle stesse attenzioni di igiene domiciliare dei denti naturali.


IMPIANTI DENTALI A CARICO IMMEDIATO

Comunemente chiamati con nomi commerciali anche ALL-ON-4, COLOMBUS BRIDGE, TORONTO BRIDGE, gli impianti dentali a carico immediato sono trattamenti che danno stabilità anche in caso di un volume osseo minimo.

Gli impianti dentali a carico immediato permettono un flusso di trattamento efficiente, che porta a tempi di trattamento inferiori e maggiore soddisfazione del paziente.

QUALI FASI AVVENGONO PER IL POSIZIONAMENTO DEGLI IMPIANTI?

Il posizionamento degli impianti avviene nelle seguenti modalità:


?  come primo step viene fatta una diagnosi accurata con l'utilizzo di radiografie in 3D (TAC e Panoramica puoi farle direttamente da PSA, grazie all'apparecchiature Cone Beam!!!)


?  a seguire un'analisi attenta dei modelli,


?   una prova dei risultati estetici e funzionali prima dell'intervento,


?  dopodiché avverrà l'inserimento degli impianti, con il minimo trauma e la certezza di posizionare gli stessi in spessori di osso minimali.


DOPO L'INTERVENTO, il paziente esce con la protesi provvisoria avvitata su impianti (fissa).
Le soluzioni definitive includono:


?   sia la protesi fissa, con struttura metallica rivestita con resine acriliche oppure cementate in metallo ceramica (risultato estetico) ,


?   sia la protesi rimovibile che ha i medesimi benefici della fissa, perché ancorata agli impianti, ma essendo rimovibile il paziente potrà rimuoverla per igienizzarla quotidianamente.


Vuoi saperne di più? Contattaci qui

    Ho letto Informativa sulla privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali.